Festa di primavera alla Nuova Dogana. Tra musica, libri e laboratori

Piante, fiori, colori e profumi hanno animato i saloni della dogana che ospita Land, per la Prima Primavera, una manifestazione pensata per dare il benvenuto alla bella stagione. Tra le piantine aromatiche esposte da Vivaio Verde Siciliano, e le colombe pasquali offerte dalla Di Stefano dolciaria, tra le farfalle nell’”Esposizione Voliera con le farfalle”, a cura di Mario Ioppolo e gli ulivi scolpiti da Samuele Panasidi, numerosi catanesi hanno potuto immergersi in un’atmosfera sicuramente innovativa, a due passi dal centro della città.
“L’arrivo della primavera rappresenta il risveglio della natura, e noi abbiamo voluto dedicare una giornata a questa rinascita dando spazio alla natura” – commentano gli organizzatori di Land. All’interno della dogana, tra le altre cose, largo spazio è stato dato ai bambini con eventi come il laboratorio “Pollicino verde“, a cura di Kids Trip e Vivaio Verde Siciliano, nel quale, oltre ad approfondire brani tratti del libro “La vita segreta dell’orto” di Gerda Muller, i piccoli agricoltori hanno potuto coltivare la propria piantina di pomodoro. O come il “Laboratorio delle farfalle”, a cura di Mario Ioppolo, che ha descritto il ciclo biologico del baco da seta e della “Vanessa”, una specie di farfalla selvatica.
A fine giornata largo spazio è stato dato alla musica, con il concerto degli Angologiro in trio, la formazione di Doris Di Nicola – voce, chitarra, piano; Carmelo Venuto – contrabbasso, chitarra e Gaetano Presti – batteria.  Ma non solo. Anche giochi da tavolo, con l’associazione Mercoludì, la mostra “Animaloidi” a cura di Daniele Melarancio e Angelo Licciardello, la performance di potatura artistica a cura di Samuele Panasidi, la presentazione del libro Le Rose di Gerico, di Barbara Mileto (Splen Edizioni).
Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://etnaeventi.it/2017/03/28/festa-di-primavera-alla-nuova-dogana-tra-musica-libri-e-laboratori/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *