Amatori Catania-Messina 20-10, la capolista se ne va. Ma l’attenzione è rivolta alla Nord

L’Amatori Catania batte l’Amatori Messina per 20-10 e continua la sua marcia trionfale nel campionato di Serie B di rugby. In una gara decisamente fallosa (che ha visto i padroni di casa giocare per buona parte del match con un uomo in meno, quando addirittura non due), la compagine etnea è riuscita ad imporsi sul Messina sesto e prosegue a grandi falcate verso i playoff.

Per l’occasione, complice il derby e (soprattutto) la scelta di contestare la società (scelta di cui v’avevamo parlato già settimana scorsa), gli ultras del Calcio Catania hanno deciso di supportare la principale squadra etnea della palla ovale: così, per 80′, si sono sentiti cori in supporto dell’Amatori, contro la dirigenza del Calcio Catania e – cosa assolutamente insolita nello sportivo mondo del rugby – contro la compagine avversaria.

Cori insoliti e che hanno avuto probabilmente una eco anche in campo, dove i cartellini gialli sono fioccati, portando ad un eccessivo spezzettamento del gioco.

Al netto di ciò, s’è trattato di una partita con una notevole cornice di pubblico: sarebbe bello che l’Amatori (così come le altre squadre che rappresentano la nostra città negli altri sport) possa avere questo pubblico anche in altre occasioni e non solo in una domenica di ‘contestazione’ (per amore, citando lo striscione esposto dalla Nord al Goretti).

Di seguito, alcune foto della Curva Nord “in trasferta”, scattate per noi da Salvatore Iannuzzi:

Vi proponiamo inoltre il video proposto da una fanpage dedicata all’Amatori:

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://etnaeventi.it/2017/03/27/amatori-catania-messina-20-10-la-capolista-se-ne-va-ma-lattenzione-e-rivolta-alla-nord/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *