Hackspace, decine di persone accorse al Retrospace – VIDEO

Un SEGA Mega Drive, un Atari, un NES, un SNES e due cabinati (citati in ordine sparso, senza seguire un criterio cronologico o d’importanza): con questa dotazione retro l’Hackspace di Catania, sito in Via Grotte Bianchi, è diventato nel pomeriggio di domenica 19 centro di aggregazione per decine di giovani (e meno giovani, come d’uopo in un’occasione del genere) che hanno avuto modo di immergersi nel retrograming più puro, con classici del videogioco come Grand Prix o Super Mario.

Fulcro dell’evento, il torneo del classico del picchiaduro Street Fighter, che ha visto in parecchi partecipare al contest: un contest partecipato, che ha visto importanti assembramenti attorno al cabinato che nemmeno in sala giochi qualche decennio fa (con tanto di boati in occasione delle fasi più concitate di gioco). Assembramenti anche attorno alle altre console, tra piccoli grandi maghi del videogames e semplici curiosi.

Tirando le somme, s’è trattata di un’iniziativa lodevole, in una città che troppo spesso offre aggregazione standardizzata e/o a pagamento. La speranza è che si possa riproporre qualcosa del genere in tempi non troppo lunghi, magari proponendo anche altri retrocontest.

Di seguito, due video legati all’evento (che testimoniano tanto la parecchia gente accorsa quanto le diverse tipologie di videogiochi presenti):

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://etnaeventi.it/2017/03/21/hackspace-decine-di-persone-accorse-al-retrospace-video/
Twitter

1 thought on “Hackspace, decine di persone accorse al Retrospace – VIDEO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *