Swap party, da New York le catanesi si scambiano i vestiti

Siete delle fashion victim pentite? Vi siete sentite pervase da un’irrefrenabile voglia di acquistare un capo, ma poi, guardandolo, non capite nemmeno voi stesse come abbiate fatto a sceglierlo? Non preocupatevi c’è la soluzione che fa al caso vostro. Brigida De Kierk Olga Scaglione, due donne eclettiche – “un po’ sopra le righe”, come si definiscono loro stesse – ma tanto intraprendenti, hanno creato un’associazione chiamata “Le Pulci di Città“, che organizza eventi volti a dare risalto all’artigianato, alla musica e all’arte, contando già più di 50 affiliati.

Qusta volta però hanno guardato oltre Oceano, importando a Catania la moda newyorkese dello swap Party, ossia il baratto con ciò che non si usa più. Non confondiamolo però con un mercatino dell’usato, perché gli Swap Parties sono chic, ecologici e benefici. Le regole sono poche e chiare: abiti usati, in ottime condizioni. Questa è sicuramente una risposta fashion al periodo di crisi attuale, o semplicemente uno “stop” allo spreco. Lo Swap Party si terrà il 28 Gennaio presso la Scalinata Alessi. Perciò, invasate shopper, date fondo ai vostri acquisti incompresi e precipitatevi dalle ore 20:30 in questa magica location nel cuore di Catania.

Ilaria Grassi

REGOLAMENTO:
– Allo #Swap #Party è possibile portare capi di abbigliamento invernale,
ogni tipo di accessorio (cinture, collane, portafogli, occhiali, borse etc…). Inoltre è possibile barattare poster, libri e cd. Il materiale ovviamente deve essere in buono stato e pulito.
– Per il make-up ed i prodotti di bellezza occorre verificarne l’integrità e la data di scadenza.
– I capi/oggetti vengono portati a Brigida ed Olga all’inizio dell’evento e, in caso di conformità ai criteri sopra elencati, verranno ammessi allo Swap Party. Lo Staff assegnerà dei “bollini colorati” che indicano il valore del capo da swappare. I bollini vanno da un minimo di uno ad un massimo di 4. Il personale dispone i capi negli appositi spazi contrassegnati dal numero di bollini.
– In cambio, verranno dati ai partecipanti degli “swap token” (gettoni) da usare per lo scambio. Gli swap token di un certo livello devono essere usati solo nel medesimo livello.
– Il numero massimo di capi (limite solo per abbigliamento) da poter swappare è 5.
– I capi consegnati allo staff non possono tornare indietro. Qualora il partecipante non dovesse trovare i prodotti che desidera può tenere lo swap token ed utilizzarlo al prossimo evento Swap.
– I capi che non saranno swappati, verranno devoluti in beneficenza.
• Orario Swap Party : dalle 20:30 alle 22.30.

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://etnaeventi.it/2017/01/17/swap-party-da-newyork-le-catanesi-si-scambiano-i-vestiti/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *