Wild Ciraz e MSL8====D, troppo pesante per la radio e per la tivi?

Ancora una volta parliamo di rap a Catania.

E torniamo a parlare di un veterano – che abbiamo avuto modo di intervistare un po’ più di un anno fa, per la traccia pubblicata circa un mese fa, MSL8====D (lasciamo alla vostra immaginazione il significato dell’acronimo, con annessa rappresentazione grafica).

Una traccia in cui Wild Ciraz esprime il canonico malessere (non è esattamente una traccia da radio, specialmente nel ritornello) e in cui ribadisce il fatto che il suo rap non nasce per essere mainstream: “non faccio le hit per il popolino”.

Nel testo segnaliamo due riferimenti a due personaggi della scena: uno, è Gue Pequeno (non citiamo la rima per evitare querele), l’altro è il compianto Primo Brown (“qua la luce s’è spenta da quando è morto Primo”. Ed in effetti da quando è morto Primo qualcosa manca evidentemente nella scena).

I risultati ottenuti sono tutto sommato positivi: circa 10k view in poco più di un mese rappresentano un buon risultato per un rapper hardcore che, d’altra parte, dichiara nella canzone “Non ne faccio view, non ne faccio like”.

Non farà like (o quantomeno non troppi), ma per certo non fa nemmeno unlike: al momento della stesura del pezzo, il video ha preso solo 19 unlike.

Per quanto riguarda le view, potrebbe probabilmente farne di più con una indole meno hardcore o con rime meno misantrope. Magari sì, ma Wild Ciraz ne uscirebbe denaturato e non è ciò che i suoi ascoltatori si aspettano.

Per quanto riguarda il video in sé (che vi proponiamo di seguito), sottolineiamo – oltre alla bellezza dei faraglioni sullo sfondo – la grande collezione di magliette da calcio messa in mostra (dalla già vista maglia della nazionale nigeriana, alla maglia del Famengo, passando per svariate altre) e soprattutto il fatto che il video sia stato editato dallo stesso Wild Ciraz. Complimenti

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://etnaeventi.it/2018/09/16/wild-ciraz-e-msl8d-troppo-pesante-per-la-radio-e-per-la-tivi/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *