Terzo atto di BoileRock: Street Chords live al MA oggi 13 gennaio

Il progetto Rock ideato dalla discoteca MA giunge al terzo atto, con una serata che vedrà la partecipazione del gruppo palermitano Street Chords, a cui si alternerà come di consueto un ricco DJset.

Dopo i successi delle prime due serate, con la partecipazione, rispettivamente, di Fabio Abate e della band Baciamo Le Mani e Veivecura, stasera 13 gennaio sarà il turno di un gruppo specializzato nello stile a cappella.

Gli Street Chords nascono a Palermo nel 2015, da una felice circostanza che ha portato due ragazzi palermitani a cantare con tre ragazzi di origine Ghanese, che, in una festa, hanno improvvisato una canzone a cappella per gioco.

Il nome si riferisce alla forte vena amatoriale del gruppo, i cui accordi non sono stati plasmati da studi accademici, ma nascono semplicemente dal forte amore verso ogni forma musicale. Nonostante ciò, tutti i ragazzi hanno un passato musicale alle spalle, tra gruppi canori in Chiesa, partecipazioni a “Ti Lascio una Canzone”, musical ed esibizioni dal vivo di vario genere.

All’esperienza della selezione per X-Factor è seguita l’apertura del concerto di Luca Tudisca a Castelbuono e la pubblicazione del loro primo videoclip, con una cover dei Bastille.

Gli Street Chords hanno finito per esibirsi tra Palermo e Bologna, passando per Milano ed Esslinger, in Germania, attirando spesso l’interesse delle televisioni nazionali, come nel caso di uno spettacolo di beneficienza andato in onda su RAI1.

Come già anticipato, al termine del live si proseguirà con un corposo DJset formato da Renato G.lo, Antonio Vetrano e Chris Martens.

La serata affidata agli Street Chords inizierà alle ore 22.30, con un ticket del costo di 5 euro in lista fino alle 23.30, e successivamente 10 euro.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://etnaeventi.it/2018/01/13/terzo-atto-di-boilerock-street-chords-live-al-ma-oggi-13-gennaio/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *