Teatro Verga, Paiato-Scommegna sono la coppia teatrale de “Due donne che ballano”

Lo spettacolo teatrale “Due donne che ballano” sarà portato in scena al Teatro Verga di Catania per quasi una settimana, da giorno 16 fino a giorno 21 marzo 2017, con un unico spettacolo serale che avrà inizio alle ore 20:45. Lo spettacolo rappresenta il primo lavoro teatrale del Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, nato appena due anni fa, ed ha debuttato a livello nazionale il 24 novembre in Lombardia, al Teatro Sociale di Bergamo. Le due protagoniste del lavoro sono le attrici Maria Paiato e Arianna Scommegna, due grandi professioniste pluripremiate nel corso della loro carriera, che saranno dirette da Veronica Cruciani. Il testo è stato scritto da Josep Benet I Jornet, ritenuto il padre del teatro catalano, e tradotto da Pino Tierno. Le scene ed i costumi sono di Barbara Bessi, le musiche sono di Paolo Coletta, le luci sono di Gianni Staropoli.

La rappresentazione teatrale mette in scena una storia che è veramente diffusissima anche nelle nostre realtà quotidiane. Maria ed Arianna interpretano i ruoli di una donna anziana e della sua badante. Entrambe hanno bisogno l’una dell’altra, e non solo perché l’anziana signora ha bisogno di una mano d’aiuto e la giovane di lavorare, ma soprattutto perché tutte e due hanno un carattere duro, scontroso e schivo. Il ballo che compiono sulla scena è metaforico: in realtà la danza di cui si parla rappresenta i loro tira e molla, i loro dissensi, i loro litigi ma anche le loro confidenze. Sono due donne forti, dal carattere simile, e come tali provano repulsione l’una verso l’altra; più di tutto sono però due donne sole e per questo si fanno anche compagnia e riescono a confidarsi con quella leggerezza che si riesce ad usare solo con gli sconosciuti: spesso temiamo il giudizio delle persone che realmente conosciamo e con loro decidiamo di chiuderci. Le due donne riescono, nonostante tutto, a consolarsi a vicenda in una vita che non le vede confortate dalla presenza di uomini. Il racconto di questo rapporto dicotomico vuole mettere in luce anche un’altra dinamica della nostra vita sociale, e cioè lo stato di abbandono e di solitudine in cui vengono lasciate le persone ritenute “diverse”, scomode e proprio per questo tenute ai margini. È stato detto, utilizzando una pittoresca metafora, che queste persone sono chiamate a ballare da sole sulla pista del loro destino.

Maria Paiato è attrice di cinema e teatro. Dopo essersi diplomata nel 1984 all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, ha esordito nel 1988 nel film “Night club” per la regia di Sergio Corbucci. Tra i suoi lavori più famosi ricordiamo “Lezioni di Volo” per la regia di Francesca Archibugi (2007), “Il pranzo della domenica” per la regia di Carlo Vanzina (2003), “Lo spazio bianco” per la regia di Francesca Comencini (2009), “Un paese quasi perfetto” per la regia di Massimo Gaudioso (2016). Il film “Io sono l’amore” di Luca Guadagnino , in cui ha recitato nella parte di Ida Rossellini, ha ottenuto una candidatura ai Golden Globes 2010. Ha lavorato anche nella fiction televisiva “Provaci ancora Prof!” al fianco di Veronica Pivetti ed Enzo De Caro. Ricchissimo il suo Curriculum per quanto riguarda le scritture teatrali.

Arianna Scommegna è un’attrice milanese che nel 1996 si è diplomata presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi e nello stesso anno fonda l’Associazione Teatrale Indipendente di Ricerca, lavorando, tra gli altri, anche con Serena Sinigaglia. Nel 2014 ha vinto il Premio Ubu per “Ritorno a casa”, con la regia di Peter Stein. Per il cinema ha recitato in “Scialla! (Stai sereno)” del 2011, “La variabile umana” del 2013, “Fai bei sogni” del 2016.

 

Per la locandina

Mento Maria

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://etnaeventi.it/2017/03/16/teatro-verga-paiato-scommegna-sono-la-coppia-teatrale-de-due-donne-che-ballano/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *